Il seminario è organizzato in collaborazione tra Velletri 2030, da sempre sensibile al tema di progettare il proprio futuro guardando agli esempi del passato, e il Gruppo Archeologico Veliterno da sempre sensibile al tema di una istruzione di qualità che metta al centro la riscoperta del proprio passato.

Il tratto dell’Appia Antica nel territorio di Velletri è sempre stato un tema al centro dei nostri studi. Ricordo per conoscenza la redazione a cura dei soci del Gruppo della Carta Archeologica del Territorio di Velletri, del 2001 (Sabaudia, Mega Network) che anticipa l’uscita di “Velletri. Carta Archeologica” del dott. M. Lilli del 2008 (ed. l’Erma di Bretshneider).

Nel 2016 il MIBAC annuncia “un miliardo di euro per la cultura” (contributo Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020) all’interno del progetto 20 milioni destinati alla valorizzazione dell’antico tracciato che da Roma conduceva a Brindisi: questa era la dicitura. Il Consorzio dei Castelli Romani diventa il capofila per la presentazione dei progetti nel territorio, la nostra associazione collabora con il Comune di Velletri. Nell’arco di due anni, 2016 e 2017, vengono presentati all’allora Sindaco Servadio due progetti volti alla tutela e valorizzazione correlati da iniziative culturali da poter svolgere con periodicità lungo il tracciato. Dal 2017 al 2019 abbiamo partecipato agli Appia Day (seconda domenica di maggio) coinvolgendo altre associazioni sia locali che dei paesi limitrofi; passeggiate – con il patrocinio del Comune di Velletri e/o del Consorzio (SBCR), come Venti d’Estate – ripuliture mirate su alcuni tratti che erano nel tempo diventati discariche a cielo aperto. Parallelamente alle attività interne del Gruppo, si sono svolte attività di sensibilizzazione verso i giovani di ogni ordine e grado del territorio con sopralluoghi e studi (Ist. Geometri e Mancinelli ad esempio), attività ludiche con gli alunni della scuola elementare di Sole Luna, solo per citarne alcune. Queste attività svolte tra le pareti scolastiche e alcuni tratti dell’Appia Antica sono state concepite come una riappropriazione della memoria storica, come valorizzazione e tutela di un bene comune, come studio del nostro passato per scoprire il nostro futuro.

Sempre in quest’ottica di una divulgazione di qualità abbiamo realizzato due convegni: uno nel 2017,  l’altro nel 2019, coinvolgendo funzionari della Soprintendenza, del Comune, il D.S. del “C. Battisti”, esponenti dei Gruppi Archeologici d’Italia: la partecipazione della cittadinanza è stata discreta e ci ha permesso di analizzare, illustrare e capire anche quali temi potevamo approfondire, come per esempio l’aggiornamento della Carta del Territorio di Velletri, o alcune Pagine di Storia collegate alle Giornate Mondiali, progetto nato durante il periodo di isolamento forzato nella pandemia.

Abbiamo ricostruito e posizionato in loco (nel recinto della Scuola di Soleluna) l’ormai scomparsa stele di Octavius Onesimus, che aveva riparato “a sue spese” (con il piccolo contributo di 19.000 sesterzi e la cooptazione di suoi familiari nell’amministrazione del Municipium) l’antichissima via Mactorina che da Palestrina, attraverso il territorio di Velletri, raggiungeva Satricum e fu intersecata proprio in quel punto dalla via Appia.

Abbiamo altresì ricostruito e messo in scena la cerimonia che al tempietto di Soleluna si svolgeva alla vigilia del matrimonio di ogni ragazza, la qual cosa ha dato alla statio il nome di “ad Sponsas”. Abbiamo in programma ulteriori rappresentazioni da allestire nel corso delle prossime “passeggiate spettacolari” che organizzeremo appena sarà possibile, ad illustrazione degli altri monumenti lungo l’arteria dei quali, benché scomparsi, abbiamo notizie certe, come ad esempio, il praedium e il cippo funebre di Aniceto alle Incudini…

 

Gli interventi saranno a cura dei soci dell’associazione:

Sara Di Luzio – Direttore Gruppo Archeologico Veliterno (G.A.V.)

Ciro Gravier – Socio G.A.V. referente della Commissione Appia Antica (cliccando si potranno leggere i due elaborati presentati) 

Renata Belli – Socio G.A.V. referente Commissione Scuola e Didattica

Siete tutti invitati a partecipare al Webinar “La via Appia antica nel territorio di Velletri”sabato 27 Marzo, 2021, ore 17:00, Piattaforma ZOOM. Basta cliccare su questo link:

https://us02web.zoom.us/j/84222062291?pwd=QkVXUENFVG9XT0VuaTJZZll1TlN0UT09